Meno male che non siamo nati lui, Angelo Zabaglio aka Andrea Coffami

Meno male che non siamo nati lui, Angelo Zabaglio aka Andrea Coffami

A tutti sarà sicuramente capitato di leggere delle recensioni positive su un libro e, quindi, di farsi convincere da queste alla lettura.
Per me è stato così anche nel caso di Meno male che non siamo nati lui, raccolta di componimenti in versi. In realtà ne conoscevo già l’autore per il suo L’interpretazione dei sogni di Freud Astaire, per cui ero certa che avrei letto anche il suo ultimo libro, ma è proprio leggendo una recensione da parte di un critico letterario che ne ho deciso di intraprendere subito la lettura. La cosa particolare era che la recensione era negativa.

Read more

Nello stesso fiume, Marco Fichera, trama e recensione

Nello stesso fiume, Marco Fichera, trama e recensione
Rating:

Un viaggio spericolato tra storia, mitologia e droga tra le sponde del Mediterraneo in cui nulla è quello che sembra e il colpo di scena è sempre dietro l’angolo. Nello stesso fiume è l’entusiasmante romanzo d’esordio di Marco Fichera che ci regala una storia dal ritmo serrato e dai tanti spunti interessanti. Read more

Nessuno nasce pulito, Michele Nigro. Trama e recensione

Nessuno nasce pulito, Michele Nigro. Trama e recensione

Nessuno nasce pulito è una raccolta di poesie che l’autore definisce di formazione poiché parte da sé stesso per affrontare e analizzare tematiche eterogenee, che in qualche modo ci coinvolgono, a cominciare dal titolo.
Pur avendo la possibilità di avvalermi della Premessa, che tra l’altro ho l’abitudine di leggere come Postfazione, ho meditato sul titolo cercando di capirne o di dare il mio significato fin quando mi son detta: Nessuno nasce pulito e nessuno, forse, vi rimane.

Quando si percepisce la consapevolezza di non essere “puliti”, c’è sicuramente chi cerca di liberarsi dello “sporco” della “polvere” che s’infiltra nella propria esistenza e che si accavalla inevitabilmente al secolo in cui si vive.

Read more

La fantastica storia di Børge, Antonio Gridi. Trama e recensione

La fantastica storia di Børge, Antonio Gridi. Trama e recensione

Gli ingredienti de La fantastica storia di Børge, racconto fantastico per l’infanzia, sono una foresta norvegese sotto un cielo scuro rischiarato dall’aurora boreale, le montagne coperte dalla soffice neve e un lungo inverno polare.
E come nelle fiabe fantastiche della Norvegia, anche in questa favola di Antonio Gridi, possiamo trovare come personaggi i troll.

Read more

L’emporio degli umori, Franco Basso. Trama e recensione

L’emporio degli umori, Franco Basso. Trama e recensione

L’emporio degli umori è una raccolta di racconti dove il fil rouge della narrazione sono gli stati d’animo, le emozioni e i sentimenti che influenzano la vita delle persone.
La raccolta si snoda attraverso storie di viaggio, di vita quotidiana, di avventure misteriose, fantastiche e giocose dove i protagonisti sono piccoli uomini di fronte a grandi prove, quelle del nostro tempo (F. Basso).

Read more

Dammi i tuoi occhi, Mirko De Frassine. Trama e recensione

Dammi i tuoi occhi, Mirko De Frassine. Trama e recensione

Avevamo lasciato Sher e Lisa sconvolti dalla perdita del loro amico Lorenzo nel primo romanzo della saga di The Custodian. In Dammi i tuoi occhi, secondo volume, continuano le avventure dei due protagonisti sullo sfondo del fumetto The Custodian ispirato dal loro amico Lorenzo, alla continua ricerca della verità. Read more

Santuzza Calì, intervista alla costumista e scenografa

Santuzza Calì, intervista alla costumista e scenografa

Santuzza Calì e L’Italiana in Algeri al Teatro Regio di Torino

Quando arriva febbraio, anche se sono passati due anni e la mia vita ha preso una direzione diversa da quella che immaginavo, o forse proprio per questo motivo, mi ritorna in mente il periodo in cui svolgevo la tesi per la laurea specialistica presso l’Accademia Albertina di Torino.

Il mio lavoro di tesi consisteva nel realizzare i bozzetti definitivi per i costumi de L’Italiana in Algeri di Rossini, e a questo proposito avevo sentito via telefono Santuzza Calì, per conoscere anche il suo pensiero sull’Opera. Gentilmente aveva risposto alle mie domande e sarei rimasta ad ascoltarla per ore raccontare le sue storie, facendomi intravvedere meravigliosi mondi. Read more

I.A.D. – Internet Addiction Disorder, Marco Perri. Recensione

Come è cambiata la nostra vita con l’utilizzo di internet?

Denise Aimar Photographer

In Internet Addiction Disorder, Marco Perri analizza i nostri nuovi comportamenti e le modalità d’interazione, in continuo evolversi, con le persone che ci circondano.

Nel capitolo del libro dedicato alle ciber-relazioni è riassunta la storia raccolta dalla dottoressa Kimberly Young nel suo libro Caught in the net (2000), in cui si parla di come è cambiata la vita di Sarah e David con l’arrivo del computer in casa.

Read more

Le molliche del commissario, Carlo F. De Filippis. Trama e recensione

Le molliche del commissario, Carlo F. De Filippis. Trama e recensione

A Torino esiste una storica istituzione chiamata Università Popolare che permette ai cittadini di questa città di imparare cose nuove seguendo uno dei tanti corsi a disposizione. Malgrado il costo relativamente basso i corsi sono quasi sempre tenuti da importanti professionisti e quest’anno ho deciso di seguire, oltre ad un corso di inglese, il corso di Psicologia Criminale ed Investigativa tenuto dal Dr. Fabrizio Russo, Criminologo e Psicoterapeuta. In questo modo ho imparato molte cose sulla psicologia delle persone e dei criminali. Read more

La strada incantata, Marco Addati. Trama e recensione

La strada incantata, Marco Addati. Trama e recensione

Quando ci capita tra le mani un libro di favole come La strada Incantata, ripensiamo inevitabilmente alla nostra infanzia, a quanto era bello immergersi con la fantasia in luoghi magici e incantati. E qui subentra la nostalgia per quei momenti che sentiamo ormai lontani dalla nostra quotidianità.

Eppure, La Strada incantata, favola scritta da Marco Addati, è dedicata sia ai bambini, sia agli adulti perché, come sostiene l’autore stesso, le favole rappresentano il nostro mondo interiore, quello più intimo e incontaminato che ci portiamo dietro con la sua purezza sin dall’infanzia.
Le favole sono lì a ricordarci che in ognuno di noi vive ancora il fanciullino, lo spirito sensibile che ci permette di ritrovare la meraviglia per le piccole cose. Read more